I quattro tipi di aquirenti natalizi

Il Natale è una delle più grandi date commerciali dell’anno. È quindi importante pianificare in anticipo le proprie attività di marketing. Ecco diverse idee idee per prepararsi alle festività natalizie sulla base di quattro diversi tipi di aquirenti secondo Google.

 

1. L’acquirente che gioca d’anticipo

Cosa fare:

  • Lanciare un’offerta early bird, ad esempio comprando in anticipo rispettivamente prima della data X, si può usufruire il 20% di sconto sull’ordinazione.
  • Suscitare interesse verso i propri prodotti inviando idee regalo via e-mail o sui canali social.
  • Coupon e codici sconto
  • Giornate di saldi riservate ai clienti più fedeli: offrire loro la possibilità di fare acquisiti in anticipo rispetto ad altri.
  • Lanciare una campagna e-mail che offra ai propri clienti l’accesso esclusivo agli articoli in vendita.
  • Pubblicizzare le offerte early bird sui canali social

Chi è l’acquirente che gioca d'anticipo?

  • È colui che inizia molto presto gli acquisti, ancora prima di dicembre.
  • L’acquirente early bird dedica molto tempo alla ricerca prima di trovare quello che cerca.
  • Ha tempo a disposizione quindi non prenderà decisioni affrettate
  • Per attirare l’attenzione di questo tipo di cliente, bisogna rivolgersi a lui in anticipo.
  • Inoltre, apprezza poter pagare con il suo metodo di pagamento preferito. Bisogna assicurarsi di rendere le proprie soluzioni di pagamento per il futuro.

 

2. L’acquirente attento

Cosa fare:

  • Attirare gli acquirenti con campagne di marketing allegre che descrivano quanto sia bello fare regali.
  • Offrire la personalizzazione
  • Campagne di e-mail marketing tematizzate con idee regalo focalizzandosi all’azione come ad esempio fare un regalo speciale ai famigliari.

Secondo dati Google negli ultimi due anni, la ricerca di regali è aumentata di:

  • 110% regali unici
  • 230% Cosa comprare a qualcuno che ha già tutto
  • 150% regali utili

Chi è l’acquirente attento?

  • È colui che vuole comprare il “regalo perfetto”.
  • Per lui regalare significa donare qualcosa che verrà ricordato e di cui si parlerà per un po’ di tempo, insomma un regalo unico.
  • In generale, più del 65% degli acquirenti attenti pianifica i propri acquisti.
  • È probabile che cerchi e potenzialmente acquisti tutti i regali di Natale online. Bisogna assicurarsi di attirare l’attenzione dell’acquirente attento con un proprio negozio online.

 

3. Il cacciatore di offerte

Cosa fare:

  • Offrire sconti interessanti e promozioni su articoli specifici/molto richiesti
  • Sfruttare il Black Friday per convincere gli acquirenti a pensare ai regali di Natale
  • Includere componenti aggiuntivi nelle proprie offerte, ad esempio confezione regalo, spedizione gratuita, doppi punta fedeltà, ecc ecc.
  • Giornate di saldi riservate ai clienti più fedeli: offrire loro la possibilità di fare acquisiti in anticipo, prima di chiunque altro.
  • Usa l’e-mail marketing per ispirare e informare i clienti sugli articoli in vendita.

Chi è il cacciatore di offerte?

  • Cerca sempre le migliori offerte, non solo per l’acquisto di un regalo, ma anche per la ricerca di oggetti personali.
  • Complessivamente il 70% prende le proprie decisioni d’acquisto sulla base del prezzo.
  • Questo tipo di acquirente ha maggiori probabilità di acquistare tutto in occasione dei grandi sconti.
  • Il cercatore di offerte apprezza pagamenti semplici e check-out veloci.

 

4. L’acquirente last minute

Cosa fare:

  • I buoni acquisto sono la soluzione ideale per gli acquirenti a cui è rimasto poco tempo a disposizione. Se ancora l’ha ancora offerto, è arrivato il momento di farlo. Un buon esempio last minute sono le nostre carte regalo.
  • Tenere aperto più a lungo possibile il 22 e 23 dicembre e sfruttare al massimo il momento di acquisti last minute.
  • La tempestività è la chiave: Si assicuri di disporre delle risorse necessarie per un’assistenza clienti efficiente e verifichi l’esperienza utente includendo soluzioni di pagamento semplici e affidabili.
  • Spargere la voce sugli orari di apertura e offerte tramite i social network, pubblicità locale ed e-mail marketing.

Chi è l’acquirente last minute?

  • È colui che aspetta fino all’ultimo per acquistare i regali di Natale.
  • L’urgenza di acquistare i regali è la chiave delle sue decisioni d’acquisto.
  • Il prezzo diventa un fattore meno rilevante perché ha l’esigenza di acquistare i regali.