17 vantaggi dei pagamenti senza contanti

Quali vantaggi trae dal fatto di accettare nella Sua impresa pagamenti elettronici, quindi senza contanti? In questo articolo del blog Le mostriamo come può approfittare ben 17 volte delle operazioni di pagamento senza contanti.

 

17 vantaggi dei pagamenti senza contanti

 

Quando in CCV parliamo di pagamenti elettronici nel settore offline, ci riferiamo a pagamenti senza contanti in esercizi fissi quali ristoranti, caffè o altri luoghi fisici. Le operazioni vengono di norma effettuate a un terminale di pagamento, con carte di credito e di debito, portafogli digitali (tramite dati delle carte registrati su smartphone) nonché codici QR e app su dispositivi mobili (smartphone/smartwatch). «Offline» indica qui sempre una modalità contrapposta all’acquisto online, quindi, ad esempio, si riferisce al pagamento senza contanti negli shop in rete, con i quali non è possibile utilizzare alcun lettore per carte.

Tutta una serie di tendenze culturali, sociali e tecnologiche ha comportato un’ascesa vertiginosa della domanda sul versante dei pagamenti elettronici e delle transazioni senza contanti.

 

Il sistema con carta e inserimento del PIN (chip e PIN) nel lettore per carte continua a essere, come sempre, il metodo più comune di pagamento senza contanti, ma, nel frattempo, una diffusione degli smartphone diventata capillare e una crescente accettazione delle carte contactless (non da ultimo a causa dello scoppio della pandemia di COVID-19), ha indotto i consumatori a considerare anche altre opzioni di pagamento.

In che cosa consistono quindi i vantaggi delle operazioni di pagamento senza contanti?

Soffermiamoci a valutare più in dettaglio in che modo possiate approfittarne Lei e i Suoi clienti.

In che cosa consistono per Lei, in quanto esercente, i vantaggi del pagamento senza contanti?

 

1. Risparmio di tempo

Il pagamento con carta o tramite smartphone o smartwatch (app o portafoglio digitale) è quasi sempre più rapido rispetto a quello in contanti.

Si risparmia tempo prezioso, in quanto ai clienti per effettuare l’operazione è sufficiente passare la carta o avvicinarla all’apparecchio, anziché armeggiare nel portafogli alla ricerca delle banconote e delle monete necessarie. E Lei, nelle Sue vesti di esercente, non deve fare alchimie assurde per riuscire a dare il resto corretto, se qualcuno ha pensato bene di acquistare un articolo da pochi centesimi pagando con una banconota da 100 franchi.

 

2. Maggiore efficienza

Grazie a un’elaborazione più rapida dei pagamenti potrà accorciare le code di attesa. Attese più brevi si traducono in meno personale per la gestione del Suo negozio durante le ore di punta. Potrebbe perfino considerare di assegnare ai collaboratori ruoli che sono più fortemente orientati ai clienti. Questa strategia Le consentirà di migliorare il servizio offerto e di mantenere il Suo negozio sempre ai massimi livelli.

 

3. Necessità di contanti ridotta

Non appena inizierà ad accettare i pagamenti con carta, constaterà che il Suo bisogno di denaro liquido si ridurrà sensibilmente. E diminuiranno al tempo stesso anche i costi e i timori relativi alla sicurezza correlati all’uso dei contanti. Riducendo le operazioni legate alla gestione dei contanti, è possibile chiudere le transazioni in tempi rapidi, il che ha un impatto assolutamente positivo sul fatturato.

 

4. Maggiore sicurezza

Con una bassa disponibilità di contanti nella Sua attività, si riduce il rischio di rapine, onerosi errori umani e frode. Non dovrà neppure più preoccuparsi del trasporto di cospicue somme di denaro tra la sede della Sua attività e la banca.

 

5. Aumento delle entrate

Da diversi studi è emerso che i consumatori tendono a spendere di più quando usano metodi di pagamento senza contanti.

 

6. Amministrazione più semplice

Se Lei gestisce un numero più ridotto di pagamenti in contanti, o lavora esclusivamente senza contanti, beneficerà di un’amministrazione, una contabilità e una verifica delle fatture nettamente più snelle. Se non si ricorre all’uso dei contanti, non è più necessario registrare il percorso effettuato dal denaro. Lei non deve custodire, trasportare e versare il denaro in banca, ma ogni transazione viene automaticamente riportata in formato digitale sulla piattaforma da Lei scelta.

 

7. Pagamento garantito

Se il Suo terminale di pagamento autorizza una transazione elettronica, Lei sa con certezza che il pagamento verrà presto accreditato sul Suo conto aziendale. Non occorre effettuare nessun’altra operazione dispendiosa in termini di tempo, rispetto invece a quanto avviene con i contanti che si devono trasportare e depositare in banca.

 

E per quanto riguarda i vantaggi dei pagamenti contactless per gli esercenti?

 

Quanto indicato in precedenza rispetto ai pagamenti senza contanti ed elettronici effettuati con lettori di carte vale in linea generale, ma le transazioni contactless presentano alcuni vantaggi molto particolari.

 

8. Risparmio di tempo ancora maggiore

Oltre alla peculiarità del modello «Amazon Go», in base al quale i clienti ricevono automaticamente una fattura appena escono dal negozio (un’opzione difficilmente realizzabile per le PMI in un prossimo futuro), il pagamento contactless al terminale per carte è al momento il metodo più rapido. La aiuta a elaborare in tempi ridotti i pagamenti, a evitare il formarsi di lunghe code di attesa e a poter offrire ai clienti un’esperienza di acquisto assolutamente soddisfacente.

 

9. Riduzione al minimo dei rischi

Se il Suo cliente effettua al terminale un pagamento contactless, non deve consegnare la carta, lo smartphone o lo smartwatch. In questo modo si riduce il rischio che i Suoi collaboratori possano commettere un errore come utenti o compiere una truffa. Inoltre la tecnologia adottata per i pagamenti contactless è più sicura di qualsiasi altra modalità di pagamento.

 

10. Bilancio di CO2 migliore

Con le applicazioni di ultima generazione per effettuare i pagamenti, il rilascio di ricevute cartacee è ridotto al minimo se non del tutto azzerato. Anziché emettere una tradizionale ricevuta, Lei può inviare al Suo cliente un documento digitale equivalente, che Le consente di risparmiare denaro, inchiostro e stampante, e di accrescere inoltre il Suo rispetto per l’ambiente.

 

10. Nessun costo aggiuntivo

Se Lei accetta già con il Suo terminale per carte di credito la variante chip e PIN del pagamento contactless, non deve preoccuparsi minimamente di eventuali oneri aggiuntivi applicati per i pagamenti contactless. Le commissioni per i pagamenti contactless sono esattamente pari a quelle previste per le transazioni con carta. A tal proposito esiste un’ampia varietà di offerte di pacchetti per aziende di tutte le dimensioni, budget e volumi di transazioni.

 

12. Potenziale vantaggio competitivo

In considerazione dell’emergenza del COVID-19, anche il governo svizzero invita i consumatori a utilizzare l’opzione contactless. Questo è il motivo per cui i consumatori attendono a breve l’imposizione dei pagamenti contactless come norma. Se la Sua azienda, rispetto alla concorrenza, offre già la modalità contactless, questa scelta potrebbe tradursi per Lei in un ulteriore vantaggio determinante.

In che cosa consistono per i Suoi clienti i vantaggi del pagamento senza contanti?

L’introduzione dei pagamenti senza contanti non porterà solo benefici a Lei in quanto esercente, ma anche i Suoi clienti ne trarranno vantaggi:

 

13. Eliminazione degli ostacoli agli acquisti

Come abbiamo già sottolineato in precedenza, le transazioni senza contanti si svolgono più rapidamente, sono più sicure e meno onerose, il che si traduce in maggiore velocità nell’intero iter di vendita.

 

I Suoi clienti non si scoraggeranno più per le interminabili code d’attesa né fungerà più da deterrente l’importo in denaro (troppo esiguo) che hanno con sé. Anzi, il metodo di pagamento senza contanti che hanno scelto li aiuterà a ottenere quello che desiderano, rapidamente e senza limitazioni.

 

14. Fiducia e sicurezza maggiori

I consumatori e le consumatrici non sono più costretti a portare con sé ingombranti quantità di denaro contante. In questo modo, si sentono più sicuri e responsabili quando acquistano, in quanto sanno che in caso di furto o smarrimento possono impedirne le conseguenze bloccando quanto prima la carta o il portafoglio digitale.

 

I vantaggi dei pagamenti senza contanti di tipo contactless per il cliente

 

15. Più rapidi e più comodi

Da sondaggi condotti da Barclaycard è emerso che i pagamenti contactless («Tap & Go») richiedono in media 7 secondi in meno rispetto a chip e PIN e addirittura 15 secondi in meno se paragonati ai pagamenti in contanti. Questo rappresenta senz’altro un valore aggiunto per i Suoi clienti.

 

16. Più igienici

Come abbiamo già spiegato, la pandemia del COVID-19 ha richiamato l’attenzione sui pagamenti contactless quale strumento per ridurre al minimo i contatti e la diffusione del virus. Con i pagamenti senza contatto ai consumatori non occorre toccare la tastiera per digitare il PIN, né devono maneggiare fisicamente i contanti, il che rende il sistema di pagamento più igienico e improntato alla tutela della salute.

 

17. Una gradevole esperienza di acquisto

Se farà in modo di offrire ai Suoi clienti un servizio alla cassa rapido e senza intoppi, potrà dedicare più tempo a migliorare l’esperienza di acquisto dei Suoi clienti: se questi sono soddisfatti e si sentono più fortemente legati a Lei, le probabilità che tornino nel Suo punto vendita aumentano.